25. Marzo 2012 · Commenti disabilitati su Sassi · Categories: Poesia

Sono salito su ruvidi sassi
per essere solo.
Il sole bruciava
udivo voci lontane.
Ho chinato il capo
lentamente.
Solo come ora
che il mare è una pietraia grigia
e la terra è nera.
Non un grido, una voce.
Un silenzio senza pace.